Grafica informativa: Principali eventi astronomici nell’autunno 2023

Nell’autunno del 2023 ci sono alcuni emozionanti avvenimenti astronomici da scoprire. Ecco tutto ciò che vale la pena di osservare.

L’autunno 2023 ci riserva alcuni avvenimenti astronomici emozionanti da non perdere. Si parte dalla migliore visibilità mattutina del pianeta Mercurio, poi un’eclissi lunare parziale per arrivare all’occultazione del luminoso pianeta Venere da parte della nostra Luna. I prossimi tre mesi saranno di nuovo emozionanti. Questa grafica informativa vi mostra i principali eventi dei prossimi mesi, ovvero settembre, ottobre e novembre. Nell’ulteriore testo sotto la grafica troverete testi di accompagnamento. Buon divertimento durante le osservazioni.

01/09 Aurigidi

La notte del 1° settembre gli astrofili potranno osservare nel cielo un evento astronomico speciale: le Aurigidi. Si tratta di uno sciame meteorico impressionante che pare provenire dalla costellazione dell’Auriga. Le Aurigidi sono note per le loro meteore luminose che possono toccare una velocità di 65 chilometri al secondo.

Vale quindi la pena alzarsi presto o rimanere svegli a lungo per non perdere questo impressionante evento astronomico!

04/09 Congiunzione tra la Luna e Giove

Il 4 settembre il cielo vi propone un altro grande evento: la Luna e il gigante gassoso Giove si congiungono nel cielo notturno. In tarda serata i due corpi celesti appaiono a est sopra l’orizzonte. Nel corso della notte si alzano più in alto e rimangono fino alle prime ore del mattino, fino a svanire nel bagliore del nuovo giorno.

05/09 La Luna nella Porta Dorata dell’Eclittica 

Il 5 settembre la Luna attraversa la Porta Dorata dell’Eclittica. Questo fenomeno è un obbligo per tutti coloro che amano osservare il cielo e offre una meravigliosa opportunità di osservazione a occhio nudo.

La Porta Dorata non è un oggetto o un evento astronomico in sé, ma un asterismo nella Costellazione del Toro. Le sue colonne luminose sono formate dagli ammassi stellari aperti delle Iadi e delle Pleiadi.
L’eclittica, ovvero il percorso apparente del Sole, corre lungo questa porta, attraverso la quale sembrano passare la nostra Luna e i Pianeti.

18/09 Venere alla massima luminosità

Il 18 settembre Venere raggiunge la sua massima luminosità. La stella della sera ha una magnitudine di -4,7, una luminosità particolarmente intensa e la si può riconoscere nelle prime ore del mattino a est. Data la luminosità Venere appare quasi come un riflettore e lo possiamo osservare a lungo anche con il progressivo calare del crepuscolo.

19/09 Nettuno in opposizione

Il 19 settembre Nettuno si trova in opposizione al Sole ed è quindi visibile per tutta la notte. Gli astronomi amatoriali possono osservare il pianeta gassoso con un telescopio. Il pianeta rimanendo comunque piccolo è di un colore molto vivace.

22/09 Mercurio visibilità mattutina

Se siete mattinieri, guardate fuori! Il 22 settembre Mercurio offre la migliore visibilità mattutina dell’anno. A gennaio era difficile osservare il pianeta al mattino, ma ora ci sono migliori opportunità. Poco prima dell’alba, verso le 5:50 CEST (Ora Legale Dell’Europa Centrale), il piccolo pianeta è facilmente visibile a est e riconoscibile appena sopra l’orizzonte. Mercurio si trova nella Costellazione del Leone e vi potete quindi orientare partendo dalla stella Regolo, spostandovi poi di 10 gradi in direzione nord-est.

26/09 Congiunzione tra Luna e Saturno

La sera del 26 settembre la Luna si congiunge con Saturno, il pianeta degli anelli. Questa congiunzione offre uno spettacolo pittoresco e un evento per tutti coloro che amano osservare il cielo.

01/10 Congiunzione tra Luna e Giove

I percorsi della Luna e di Giove si incrociano ancora una volta. Il 1° di ottobre potremo ammirare questo impressionante evento nel cielo serale.

09/10 Draconidi

Il 9 ottobre le stelle cadenti delle Draconidi raggiungono il loro picco. Le meteore di questo sciame provengono dalla costellazione del Drago, che si trova in direzione nord sopra l’Orsa Maggiore. Il numero di stelle cadenti può variare di anno in anno. Per questo motivo, è bene osservarle in giorni diversi e a orari diversi.

10/10 Congiunzione tra Luna e Venere

Quattro giorni prima della Luna nuova possiamo ammirare Venere e la nostra Luna nel cielo del mattino. I due corpi celesti brillano in un bellissimo bagliore sopra e sotto la stella Regolo nella Costellazione del Leone. Uno spettacolo quasi magico per ogni osservatore delle stelle.

22/10 Orionidi

Gli sciami meteorici sono un bell’evento per tutti gli appassionati osservatori delle stelle e le Orionidi non fanno eccezione. Il picco sarà il 22 ottobre con circa 25 o addirittura 30 Meteore all’ora. Tuttavia, il numero di Stelle cadenti può variare di anno in anno. Per poterle osservare in modo ottimale mettete la sveglia e guardate fuori nelle prime ore del mattino. Un obbligo per tutti gli amanti delle Stelle cadenti.

24/10 La maniglia d’oro della Luna

Il 24 di ottobre la Luna mostra il suo lato più bello: si può osservare la maniglia d’oro. La luce radente vicino al terminatore della Luna crea un gioco d’ombre e di luci mozzafiato. La maniglia d’oro è particolarmente bella. Per diverse ore le cime del Monte Jura sono illuminate dai raggi solari, mentre la piccola pianura del Sinus Iridum è ancora in ombra. Una vera festa per gli occhi, che rivela la bellezza della Luna in tutto il suo splendore.

28/10 Eclissi lunare parziale

La sera del 28 ottobre ci attende un evento astronomico speciale: un’eclissi lunare parziale. Alle 21:35 CEST, la Luna entrerà nell’ombra terrestre. Tuttavia, il grado di occultazione è piuttosto basso, solo il 12,7%. Ciononostante, l’eclissi offre una bellissima esperienza da non perdere nella prima serata. Ricordatevi quindi di non perdere questo affascinante spettacolo nel cielo! Per saperne di più su un’eclissi lunare, leggete l’articolo sulla nostra rivista “Come avviene un’eclissi lunare?”

03/11 Giove in opposizione

Il 3 novembre Giove si trova in opposizione al Sole. Il gigante gassoso è visibile per tutta la notte e si mostra in tutto il suo splendore. Per tutti gli astrofili e osservatori delle stelle si tratta di un evento speciale da non perdere. Naturalmente, è possibile osservare il gigante gassoso anche nelle prossime settimane e non solo oggi. Infatti Giove in opposizione appare molto più grande e brilla con particolare intensità. Con un telescopio si possono vedere le caratteristiche strisce scure sulla superficie di Giove, così come le sue quattro lune più grandi: Io, Europa, Ganimede e Callisto.

09/11 La luna occulta Venere

Un evento particolare ci attende la mattina del 9 novembre alle 10:55: la Luna occulta Venere. Uno spettacolo molto raro e impressionante, da non perdere. Per gli astrofili esperti, si tratta dell’evento astronomico del 2023. Per osservare l’occultazione, puntate il telescopio sulla falce di Luna illuminata intorno alle 10:50 CEST (Ora Legale Dell’Europa Centrale). La Luna occulta Venere con il suo lato luminoso. L’intero spettacolo dura circa 80 minuti.

13/11 Urano in opposizione

Il 13 novembre Urano si trova in opposizione al Sole. Il lontano pianeta è visibile per tutta la notte e offre una buona opportunità di osservarlo al telescopio. Se lo si cerca con il telescopio, è possibile distinguerlo da una stella nonostante le sue piccole dimensioni di 3,8 secondi d’arco: la sua superficie appare quindi estesa e non puntiforme. Inoltre, il colore verdastro è facilmente riconoscibile.

17/11 Leonidi

Nella notte tra il 16 e il 17 novembre è di nuovo il momento delle Leonidi, che raggiungono il loro massimo annuale e ci regalano un bellissimo evento celeste. Insieme alle Perseidi, sono tra i più noti sciami di stelle cadenti che si possono osservare annualmente sulla Terra. Ci sono anche anni in cui le meteore cadono dal cielo in tale abbondanza da sembrare una pioggia. Questo spettacolo si ripete ogni 33 anni quando la Terra incontra la scia di polvere delle Leonidi. Ma anche negli anni normali, il flusso massimo di 20 meteore all’ora è un’esperienza da non perdere.

20/11 Congiunzione tra Luna e Saturno

La sera del 20 novembre la Luna si congiunge di nuovo con il pianeta degli anelli, Saturno. Uno spettacolo affascinante, che ci accompagna attraverso il cielo serale.

25/11 Congiunzione tra Luna e Giove

Novembre si chiude con l’opportunità di ammirare ancora una volta la Luna che si congiunge con Giove il 25 del mese.